11.8 C
Comune di Bari
mercoledì 26 Gennaio 2022
HomeAttualitàBari, 1500 firme dei residenti per un parcheggio unico di scambio a...

Bari, 1500 firme dei residenti per un parcheggio unico di scambio a Mungivacca: la proposta al Comune

Notizie da leggere

Una raccolta firme, 1500 già portate all’attenzione dell’Amministrazione comunale, per dire “no” alla realizzazione di parcheggi di scambio in città asfaltando verde naturale. I firmatari sono i residenti dei quartieri Carrassi e San Pasquale che, attraverso la piattaforma change.org hanno lanciato una petizione contro il piano di mobilità cittadina monocentrico.

La viabilità del Comune di Bari prevede parcheggi di scambio nel cuore dei quartieri Carrassi – San Pasquale e Japigia. Si tratta – si legge nella nota – di 680 nuovi posti auto che porterebbero a una cementificazione del verde naturale.

“I comitati cittadini sono contrari e propongono di spostare il parcheggio di scambio al di fuori della tangenziale, utilizzando quello esistente abbandonato. In secondo luogo, spostare il capolinea del nuovo BRT Bus Rapid Transit linea verde al grande parcheggio comunale abbandonato dietro Ikea. Infine B) Risolvere il problema della bassa frequenza dei convogli FSE aumentando le corse della linea AMTAB n. 22 che ferma alla stazione Mungivacca.

Tre le proposte presentate per alleggerire Bari dalla congestione da traffico in mobilità sostenibile preservando il verde, diminuendo l’inquinamento e migliorando la qualità della vita dei baresi tutti, senza esclusioni.

Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Impossibile copiare il testo!