10.1 C
Comune di Bari
sabato 29 Gennaio 2022
HomeAttualitàScuola chiusa una settimana per termosifoni rotti, amara sorpresa al rientro: genitori...

Scuola chiusa una settimana per termosifoni rotti, amara sorpresa al rientro: genitori furibondi a Noicattaro

Notizie da leggere

“Questa mattina ho firmato un provvedimento straordinario recante la chiusura temporanea del plesso scolastico Gramsci a causa di un malfunzionamento dell’impianto di riscaldamento che non avrebbe garantito la normale e idonea fruizione degli ambienti”. Così, questa mattina sui social, il sindaco di Noicattaro, Raimondo Innamorato. La scuola elementare, salvo proroga o revoca anticipata del provvedimento, rimarrà chiusa sino al 16 gennaio. Furibondi i genitori dei piccoli studenti, che contestano al primo cittadino e all’istituto il fatto di non aver provveduto alla verifica del corretto funzionamento dell’impianto prima della ripartenza delle lezioni.

“In un momento in cui è ancora più importante garantire sicurezza e spazi adeguati ai bambini, al personale e ai docenti – spiega Innamorato – sono rammaricato e addolorato per quanto avvenuto. Ho appreso solo in prima mattinata della criticità e, anche se conscio dei disagi e delle problematiche che si sarebbero generate, ho disposto la chiusura della struttura. Mi scuso con genitori, docenti e personale scolastico per la mancanza di preavviso”.

“Sarà mia premura approfondire le cause di quanto avvenuto, ma soprattutto capire perché il ‘rischio’ non sia stato preventivamente comunicato al fine di evitare lo spiacevolissimo ‘episodio’ – conclude il sindaco -. Sia chiaro, come sindaco e massima autorità locale sono colpevole su più fronti, ma posso garantirvi che sono desolato e arrabbiato più di tutti. Agirò per attribuire le responsabilità del caso e per scongiurare rischi e criticità future”.

Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Impossibile copiare il testo!