27.9 C
Comune di Bari
domenica 1 Agosto 2021
Home Cronaca San Severo, pregiudicato ucciso e nipote ferito nell’agguato: il bimbo di 6...

San Severo, pregiudicato ucciso e nipote ferito nell’agguato: il bimbo di 6 anni resta grave. Trasferito a Bari

Notizie da leggere

È stato trasferito ieri sera a Bari il bambino di 6 anni colpito da un proiettile a San Severo nell’agguato in cui è rimasto ucciso lo zio, il pregiudicato Matteo Anastasio, durante i festeggiamenti per la vittoria dell’Italia agli Europei di calcio. Lo rende noto il Policlinico di Bari, precisando che “le sue condizioni rimangono critiche”.

Sottoposto a intervento neurochirurgico alla colonna vertebrale, il 12 luglio all’ospedale Riuniti di Foggia, il bambino è stato trasferito ieri sera in elicottero al Policlinico di Bari, da dove è stato portato in ambulanza all’ospedale pediatrico Giovanni XXIII e ricoverato nel reparto di Rianimazione.

Il piccolo è stato stabilizzato e sottoposto a una trasfusione di sangue. Al momento resta “in coma farmacologico e sottoposto a ventilazione assistita. È seguito da un’équipe multidisciplinare composta da rianimatori, chirurghi pediatrici e neurochirurghi”, precisa il Policlinico.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche