Home Economia Investire in oro, i consigli per farlo

Investire in oro, i consigli per farlo

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

È da sempre considerata un’operazione per investitori che non amino i rischi, quindi consigliata a tutti coloro i quali abbiano da parte una cifra da investire sul mercato ma che vogliano puntare su un bene cosiddetto rifugio.
L’oro è riserva di valore, da sempre, ciò vuol dire che a meno di clamorosi scossoni e terremoti la cifra investita sarà salvaguardata ed anzi potrebbe salire anche se in modo sensibile. L’oro è da sempre, per tutte queste ragioni e non solo, una delle materie prime più scambiate nei mercati finanziari spesso utilizzato come riserva monetaria in quanto ha svolto anche la funzione di denaro contante. In sostanza, che si parli di tempi di crisi come quelli che da qualche anno a questa parte stiamo vivendo, o di boom economico come nel ventennio tra gli anni ’60 ed ’80, l’oro è sempre una garanzia.
Ovviamente prima di investire è di fondamentale importanza conoscere decidere in che forma lo si voglia acquistare e, soprattutto, conoscere le quotazioni della materia prima. Vediamo come si stabilisce il prezzo dell’oro.
Prima di tutto è bene differenziare: l’oro fisico da investimento non ha nulla a che vedere con i vari gioielli o bracciali. Si parla di oro puro, nel caso di oro da investimento: ed è su questo che i grandi investitori puntano scegliendo soprattutto monete o lingotti. 
Tornando al discorso della quotazione e del prezzo dell’oro, questo viene stabilito secondo diversi fattori: il prezzo giorno per giorno, dato che la quotazione del prezioso materiale tende a mutare con cadenza quotidiana; i grammi di oro puro che si stanno acquistando; il costo applicato dal rivenditore che dovrà ovviamente andare a guadagnarci qualcosa.
I vantaggi di un investimento di questo genere sono piuttosto evidenti: l’oro è uno dei beni  economici mondiali maggiormente liquidi, quindi può essere rivenduto nel giro di poche ore in qualsiasi mercato del mondo. Il tutto con la garanzia, come si diceva sopra, di mantenere comunque una riserva di valore e quindi di non vedere il prezzo precipitare rispetto a quello di acquisto.
Tante ragioni e peculiarità che fanno dell’oro, da sempre, uno dei prodotti più ambiti da investitori di tutto il mondo.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy