Home Politica Regionali, Emiliano: “Fitto costretto a candidarsi come me. Non ci sono molte...

Regionali, Emiliano: “Fitto costretto a candidarsi come me. Non ci sono molte alternative”

Il sindaco di Bari Michele Emiliano al tavolo dell'incontro ''Mare Nostrum'' al Meeting CL di Rimini oggi 26 agosto 2011 ANSA/PASQUALE BOVE
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

“Io di solito non le sbaglio, nel senso che Fitto probabilmente è costretto a candidarsi, come lo sono io”. Così il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, ha risposto a margine della cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico dell’Università degli studi di Bari alla domanda su una possibile candidatura per il centrodestra dell’europarlamentare Raffaele Fitto alle prossime elezioni regionali.

“Noi siamo costretti a candidarci perché non ci sono molte alternative – ha detto Emiliano – In questi anni evidentemente a destra non è successo niente. Quindi lui si deve ricandidare. E noi in questo momento abbiamo il futuro che è in formazione, abbiamo il sindaco di Lecce, Brindisi, Trani, Taranto e Bari che sono pronti a sostituirmi. Credo però per la prossima volta, perché per questa volta vinceremo noi”.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui