24.4 C
Comune di Bari
sabato 12 Giugno 2021
Home Politica Puglia, FdI al ministro Brunetta: "Nomine dirigenti Regione non meritocratiche"

Puglia, FdI al ministro Brunetta: “Nomine dirigenti Regione non meritocratiche”

Notizie da leggere

Il gruppo dei consiglieri regionali di Fratelli d’Italia Puglia ha inviato una lettera al ministro per la Pubblica amministrazione, Renato Brunetta, in cui ripercorre le tappe del bando che ha portato alla nomina di 10 direttori di dipartimento della Regione Puglia.

FdI sostiene che “la scelta del presidente Emiliano” sia “ricaduta su alcuni capi dipartimenti uscenti, ma di fiducia, che vengono riconfermati”. Mentre “altri uscenti vengono defenestrati nonostante siano sempre stati valutati al 100% delle performances lavorative, e altri vengono nominati ex novo: fra vecchi e nuovi – sostiene FdI – ci sono candidati che vengono scelti per motivi che noi consideriamo distanti anni luce dalla meritocrazia”.

Nei giorni scorsi il gruppo di Fratelli d’Italia ha tenuto una conferenza stampa sul tema e ha lanciato un appello ai dirigenti e funzionari regionali a condividere la loro battaglia per nomine che siano “meritocratiche”. “Lei – scrive FdI nella lettera a Brunetta – crede che l’efficienza nella Pubblica amministrazione si realizzi puntando su criteri meritocratici o sull’appartenenza a questo o quel partito, o peggio ancora scegliendo e nominando in posti di alta dirigenza soggetti legati a questo o quel politico, candidati non eletti alla carica di consigliere regionale a supporto del presidente eletto che ne decreta la nomina a capo dipartimento?”.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche