12.3 C
Comune di Bari

Le notizie di oggi di Bari su Telebari.it

martedì 29 Novembre 2022
HomePoliticaElezioni, i grandi esclusi in Puglia: da Bellanova a Lopalco e Capone...

Elezioni, i grandi esclusi in Puglia: da Bellanova a Lopalco e Capone ecco chi esce e chi entra

Notizie da leggere

Chi entra e chi esce. Man mano che si completa la mappa del voto si delinea l’attribuzione dei seggi. In questa nuova legislatura la novità assoluta è la riduzione dei parlamentari: si passa così complessivamente da 630 a 400 deputati e da 315 a 200 senatori elettivi. Dalla Puglia i biglietti per Roma saranno 40: 27 per i deputati e 13 per senatori. Nei collegi uninominali le partite sono ben definite, mentre per quelli proporzionali non sono da escludere stravolgimenti e riconteggi.

Il centrodestra rastrella i posti nei collegi uninominali: 5 gli eletti al Senato, tutti del centrodestra (tra questi si confermano Francesco Paolo Sisto di Forza Italia e Roberto Marti della Lega, a cui si aggiunge la new entry Filippo Melchiorre di Fratelli d’Italia); 10 i nomi certi invece alla Camera dei Deputati, di cui 9 al centrodestra (tra questi ci sono Davide Bellomo e Rossano Sasso della Lega, Saverio Congedo di Fratelli d’Italia, Rita Dalla Chiesa, Mauro D’Attis e Giandiego Gatta di Forza Italia, quest’ultimo peraltro vincendo la sfida contro il dem Raffaele Piemontese). L’unico collegio uninominale in cui non si afferma il centrodestra è di Foggia: va a Marco Pellegrino del Movimento 5 Stelle.

Più confuso, per ora, l’elenco degli eletti nei collegi proporzionali (17 deputati, 8 senatori). La spunteranno quasi sicuramente per Fratelli d’Italia Marcello Gemmato, Giandonato La Salandra, uno tra Giovanni Maiorano e Laura De Marzo alla Camera. Giovambattista Fazzolari e Ignazio Zullo al Senato. Forza Italia dovrebbe prendere altri 2 o 3 seggi alla Camera e 1 al Senato. Sarà folta poi la rappresentanza pentastellata pugliese. Oltre al leader Giuseppe Conte, che era candidato in quattro collegi, il Movimento si attende di conquistare altri 5 seggi alla Camera, più altri due al Senato, con le conferme di Gianmauro Dell’Olio, Patty L’abbate, Leonardo Donno e Mario Turco (il cui seggio però dovrebbe arrivare dalla Basilcata).

Risicata invece la rappresentanza del partito Democratico: per ora si attendono tre deputati e due senatori: tra questi ci dovrebbe essere il segretario regionale Marco Lacarra, oltre al capo di Gabinetto Claudio Stefanazzi. Non ci sarà l’ex ministra di Italia Viva Teresa Bellanova. Non ce la faranno neanche Pier Luigi Lopalco e Loredana Capone. La legge elettorale, però, è molto complessa e prima di poter definire il risultato nei collegi proporzionali occorrerà attendere la definizione precisa dei voti.

RISULTATI IN PUGLIA

CAMERA DEI DEPUTATI

CDX: 7 proporzionale (4FDI, 2FI, 1L), 9 uninominale
M5S: 5 proporzionale, 1 uninominale
CSX: 4 proporzionale (3PD, 1 AllV&Sin)
CALENDA: 1 proporzionale

SENATO

CDX: 4 proporzionale (2FDI, 1 FI, 1Lega), 5 uninominale
M5S: 2 proporzionale
CSX: 2 proporzionale (2PD)

Leggi anche...

Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche

Impossibile copiare il testo!