Home Spettacoli Torna a Bari la “Festa dei Popoli”: cibo, musica e dibattiti nel...

Torna a Bari la “Festa dei Popoli”: cibo, musica e dibattiti nel parco Princigalli

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Tre giorni con la più grande festa multietnica della Puglia: la 14/ma edizione della ‘Festa dei popoli’, organizzata dai Padri Comboniani e dal Centro Abusuan, si terrà da venerdì’ 17 a domenica 19 maggio a Bari, nel parco intitolato a Giacomo Princigalli, politico del dialogo scomparso nel 2017. Trenta gli stand, e oltre sessanta gli artisti e le band che si esibiranno.

Tra questi ci sono le band Tukrè, l’Orchestra Popolare di via Leuca, i Louisiana Gamblers, interpreti del blues che affonda le radici nella culla di New Orleans, la Jamalaband con il suo ‘roots reggae’, il cantautore Dario Skepisi e l’Anonima Gr. La ‘Festa dei popoli’ è il tradizionale momento di condivisione tra pugliesi e la comunità multietnica. Nasce dalla collaborazione tra i Missionari Comboniani, il Centro Abusuan, il Comune di Bari, la Regione Puglia, l’Ufficio Missionario Diocesano, la Caritas di Bari e numerose comunità di stranieri. In programma ci sono dibattiti, musica, spettacoli e danze del mondo, esposizioni, attività sportive, cucina etnica, arte e artigianato, giochi e animazioni.

La Festa dei Popoli avrà un prologo giovedì 16 maggio, alle ore 18, con un incontro organizzato dall’associazione culturale Murattiano, al quale i candidati sindaci al Comune di Bari sono stati invitati per rispondere, con proposte programmatiche, a domande inerenti l’accoglienza e la convivenza raccolte nei giorni scorsi all’interno delle comunità straniere presenti in città. Prevista, inoltre, venerdì 17 maggio, una marcia organizzata dalle comunità di stranieri e dalle scolaresche, che partirà da largo Lorusso e raggiungerà nel tardo pomeriggio il Parco Princigalli: una sfilata all’insegna dell’allegria che da sempre contraddistingue la manifestazione, con una festa di giochi e colori.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui