26.2 C
Comune di Bari
lunedì 20 Settembre 2021
Home Apertura SSC Bari-Gela 2-1, Cornacchini: “Una partita in cui ho perso qualche anno...

SSC Bari-Gela 2-1, Cornacchini: “Una partita in cui ho perso qualche anno di vita. Alla promozione non penso perché non sono bravo con i calcoli”

Notizie da leggere

Il Bari riprende a vincere ma termina per la seconda volta consecutiva la partita in 9. Come già accaduto a Palmi anche al San Nicola due calciatori biancorossi terminano la gara anzitempo. Quest’oggi è toccato ad Aloisi nel primo tempo e a Mattera nella ripresa. Match subito in salita per la squadra allenata da mister Cornacchini, oggi in campo con Neglia schierato nell’inedito ruolo di ‘falso nueve’, che al 35’ passa in svantaggio grazie al rigore trasformato da Ragosta. Nel secondo tempo fuori Brienza per Iadaresta e Bari trova il gol del pareggio dopo un’azione rocambolesca da calcio d’angolo terminata con l’autorete di La Vardera. Al  71’ arriva il gol del raddoppio con Iadaresta che insacca su assist di Floriano. Ora ai biancorossi mancano 5 punti per festeggiare la promozione.

“E’ stata una partita difficile dove ho perso qualche anno di vita – ha dichiarato a fine partita mister Cornacchini – il rigore ci ha complicato un po’ le cose ma ero sicuro che saremmo riusciti a ribaltarla. Iadaresta ha una grande qualità sui colpi di testa ed era una soluzione, forse abbiamo fatto poco con Neglia centravanti che però ha grande qualità e dinamismo ed è sempre molto utile. Era difficile preparare la gara con il dubbio di non giocarla. Mancano due partite alla promozione? Non faccio calcoli, non sono bravo in matematica”.

 “Oggi era molto importante vincere – ha dichiarato l’autore del gol partita Iadaresta – fa piacere lasciare lo zampino in queste vittorie. Il gol è stata una liberazione visto che nell’ultimo periodo non avevo segnato molto. Il San Nicola è un ambiente fantastico che stimola tantissimo. Dedico il gol alla mia famiglia”.

Ai nostri microfoni anche il terzino Nannini: “Abbiamo fatto una grande partita, forse dobbiamo migliorare un po’ sotto l’aspetto caratteriale. Abbiamo vissuto la settimana con molta tranquillità, le voci sulla possibile vittoria a tavolino non ci ha destabilizzato”.

Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche