13.5 C
Comune di Bari
martedì 20 Aprile 2021
Home Attualità Forze dell’ordine all’Umbertino, ma dopo i controlli torna il caos. I residenti:...

Forze dell’ordine all’Umbertino, ma dopo i controlli torna il caos. I residenti: “Occorre presidiare in maniera fissa”

Da leggere

“I controlli sono terminati verso le 23. Purtroppo la situazione all’una di notte era questa”. Il Comitato Salvaguardia Zona Umbertina, quartiere di Bari roccaforte della movida, continua la propria battaglia contro gli assembramenti. Ieri sera tra largo Adua, via Abbrescia e via Cognetti almeno una trentina di uomini delle forze dell’ordine – Carabinieri, Polizia di Stato, Guardia di Finanza e Polizia Locale – hanno dato vita a un blitz anti aggregazione selvaggia. Poi però, una volta spenti i lampeggianti, la situazione è tornata ad essere critica.

“L’intervento è durato dalle 21 alle 23 – spiegano dal comitato di quartiere sui social -. Un importante segnale di controllo del territorio, dopo gli ultimi spiacevoli eventi, e un monito per i ragazzi a rispettare le norme anti-Covid. Si è notata una frequenza più ordinata del territorio, con un maggior rispetto del distanziamento sociale, e le attività di ristorazione hanno potuto svolgere il loro lavoro con maggiore sicurezza e tranquillità”.

Poi, però, dopo le 23 ancora caos. “I problemi sono riaffiorati successivamente quando le forze di polizia si sono allontanate – confermano i residenti -. Nuovamente enormi assembramenti e comportamenti non certo improntati al rispetto della legalità e del vivere civile. È evidente che o si presidia in maniera fissa il territorio o non si riuscirà a scardinare i consolidati comportamenti negativi”.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Buon 48esimo Telebari!