30.6 C
Comune di Bari

Le notizie di oggi di Bari su Telebari.it

mercoledì 17 Agosto 2022
HomeAttualitàBari, tornano i cattivi odori al San Paolo. I residenti a Decaro:...

Bari, tornano i cattivi odori al San Paolo. I residenti a Decaro: “Grazie per l’ennesima seduta di aerosol”

Notizie da leggere

Da agosto 2018 a luglio 2020, passando per l’estate del 2019. Tre anni diversi e lo stesso problema: una puzza terribile che continua a tormentare i residenti del quartiere San Paolo. Obbligandoli, con il caldo che caratterizza i mesi estivi, a chiudere le finestre e barricarsi in casa.

“Ennesimo brusco risveglio nel cuore della notte per la solita puzza di gamberoni andati a male – scrive Pietro, sulla pagina Facebook di Antonio Decaro -. Vorrei ricordare al sindaco e al presidente Michele Emiliano che le votazioni dopo un’estate di puzze infernali saranno un bene: il malcontento sarà fresco e se il problema non verrà risolto definitivamente il San Paolo se ne ricorderà”.

Chiama in causa Emiliano, nella sua veste di assessore regionale alla Sanità, anche un altro residente. Il suo nome è Giuseppe e rivolgendosi agli amministratori – da Decaro a Emiliano appunto, passando per l’assessore comunale all’Ambiente, Pietro Petruzzelli, e al presidente del Municipio III, Nicola Schingaro – usa l’arma del sarcasmo. “Volevo ringraziarvi a nome mio personale, della mia famiglia e di una buona parte del municipio – scrive – per averci concesso anche oggi la nostra seduta di aerosol. Mi auguro davvero che questi odori siano medicamentosi e salutari per la nostra salute”.

La possibilità che i cattivi odori arrivino da un comune limitrofo, come lo stesso Petruzzelli ha già ipotizzato in passato, è concreta. Ma ai residenti del San Paolo, ovviamente, questo non interessa. Ciò che più conta, per loro, è la risoluzione del problema. E dopo le proteste in Comune della scorsa estate, questa, purtroppo, non si prospetta affatto una stagione più tranquilla.

Leggi anche...

Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche

Impossibile copiare il testo!