16.5 C
Comune di Bari
giovedì 2 Dicembre 2021
Home Bari dei bimbi Bari, in ospedale c'è un dinosauro. “Scade il mio contratto: volevo lasciare...

Bari, in ospedale c’è un dinosauro. “Scade il mio contratto: volevo lasciare un ricordo”

Notizie da leggere

Un contratto in scadenza, e la voglia di salutare i piccoli pazienti lasciando un bel ricordo. “Ho due figli di quattro e otto anni, sono stati loro a suggerire di vestirmi da dinosauro”, racconta Ottavio Decanio, che ha timbrato il cartellino ed è rimasto in reparto con lo speciale travestimento da super T-Rex, per la gioia dei piccoli degenti. La sua foto, pubblicata dai canali social del Policlinico di Bari, ha commosso i nostri lettori, che hanno chiesto di scoprire chi si nascondeva sotto il vestito da dinosauro in giro nell’ospedale.

Ottavio Decanio, 40 anni, originario di Triggiano, è un oss, un operatore sociosanitario. “Sono precario, quindi in base allo scorrimento della graduatoria vengo destinato a sedi diverse – spiega – L’ultimo contratto di otto mesi termina il prossimo 6 novembre, e avevo voglia di lasciare il segno nei bimbi che ho conosciuto in reparto e nel cuore delle loro famiglie”. Decanio ha così organizzato la visita a sorpresa nel suo reparto, Malattie infettive dell’ospedale pediatrico Giovanni XXIII di Bari, catapultato nei corridoi e tra i lettini direttamente dal Giurassico.

“Ci tengo a precisare che l’ho fatto fuori dall’orario di servizio, d’accordo con il primario – confessa, scorrendo la galleria di immagini che hanno immortalato la speciale passeggiata – Ci siamo commossi tutti, i bambini erano felici, hanno giocato: lascio il reparto con un sorriso”. La prossima tappa del dinosauro è già fissata: una casa di riposo di Palo del Colle.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

error: Contenuti protetti