13.4 C
Comune di Bari
giovedì 9 Dicembre 2021
Home Bari dei bimbi Bari, scuola Vittorio Veneto. Un nuovo murale sulla parete vandalizzata dai writers:...

Bari, scuola Vittorio Veneto. Un nuovo murale sulla parete vandalizzata dai writers: l’inaugurazione

Notizie da leggere

Dove i vandali avevano lasciato il segno, imbrattando la parete di vernice con scritte senza senso realizzate con le bombolette spray, adesso splende un magnifico murale realizzato in quasi due mesi di lavoro dall’artista Daniela Giarratana insieme ai volontari di Retake Bari. Siamo a pochi passi dalla Chiesa Russa e il muro è quello della scuola dell’infanzia Vittorio Veneto, ingresso giardino Chiara Lubich. L’opera è stata inaugurata ufficialmente questa mattina dal sindaco Antonio Decaro e dall’assessora alle Politiche educative e giovanili, Paola Romano: un’occasione per celebrare anche la nascita di Retake Italia insieme ai volontari che in tutto il Paese promuovono l’orgoglio civico e la cura del bene comune nelle città.

“Loro fanno tutto in autonomia – ha spiegato Decaro, applaudendo il lavoro dei volontari –. L’amministrazione comunale, come sta accadendo sempre più spesso, devo solo fare un’attività di supporto. Dare risalto al lavoro dei cittadini che spontaneamente si prendono cura della città, adottando piccoli spazi, è sempre un grande piacere”.

“Continua la collaborazione tra Retake e le scuole baresi. Dopo gli interventi nelle scuole Manzari Bonvino, Japigia 2, Bianchi Dottula, Carducci e Mazzini – ha ricordato Romano – inauguriamo il murale della Vittorio Veneto. Grazie alla creatività di Daniela Giarratana, di Retake e Ciao Vinny, e con il coinvolgimento attivo dei bimbi e delle insegnanti della scuola comunale e di tanti cittadini, grandi e piccoli, una parete anonima e ricoperta di scritte è diventata una bellissima opera d’arte”.

“All’ingresso della loro scuola – ha concluso l’assessora – i bambini non troveranno più una parete sporca, ma un bellissimo murale raffigurante altri bimbi intenti nella lettura. Questa è molto più che un intervento di pulizia: è la cura del bene comune per eccellenza, la scuola, realizzata da una comunità in risposta all’atto vandalico di un singolo”.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

error: Contenuti protetti