15.3 C
Comune di Bari

Le notizie di oggi di Bari su Telebari.it

venerdì 2 Dicembre 2022
HomeBari dei bimbiBari, al Pediatrico pillola anti epatite C a bambina di 12 anni:...

Bari, al Pediatrico pillola anti epatite C a bambina di 12 anni: è la prima volta in Puglia

Notizie da leggere

È stata avviata a Bari, all’ospedale pediatrico Giovanni XXIII, la prima somministrazione pediatrica del Maviret: il farmaco per il trattamento dell’infezione da virus dell’epatite C cronica. Si tratta di una pillola antivirale, da assumere in due cicli da 30 giorni, che agisce bloccando l’azione delle proteine essenziali alla replicazione del virus e garantisce tassi di cura molto elevati.

Il Maviret non richiede l’uso concomitante di interferoni, farmaci associati a scarsa tollerabilità e effetti collaterali potenzialmente gravi. A ricevere la terapia per prima è stata una paziente di 12 anni assistita dall’unità operativa di Malattie infettive pediatriche dell’ospedale Giovanni XXIII, diretta dalla dottoressa Desireè Caselli.

“Non appena avuto l’ok dall’Aifa alla somministrabilità e ricevuto il via libera da parte della Regione, siamo partiti con la somministrazione del farmaco contro l’epatite C in età pediatrica – spiega la dottoressa Caselli -. È una innovazione terapeutica importante per la salute pubblica perché prima per la prima volta abbiamo una cura in grado di assicurare la guarigione dall’infezione. La somministrazione avviene in ambulatorio e non ha controindicazioni”.

Leggi anche...

Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche

Impossibile copiare il testo!