13.6 C
Comune di Bari

Le notizie di oggi di Bari su Telebari.it

venerdì 2 Dicembre 2022
HomeBari dei bimbiEsami di Stato, cosa fare se lo studente è positivo al Covid...

Esami di Stato, cosa fare se lo studente è positivo al Covid 19: arrivano le suppletive per gli orali

Notizie da leggere

L’incremento dei casi di positività al Covid 19 sta interessando anche la Puglia e la facile circolazione del virus tra i giovani, sta creando non pochi problemi agli studenti in corsa per sostenere gli esami di terza media e la Maturità. Numerose le segnalazioni alla nostra redazione di genitori alle prese con i propri figli, risultati positivi in prossimità della prova orale.

Verifica che, rientrando nella categoria “esami di Stato”, dovrebbe essere sostenuta solo in presenza, ma non è escluso che, alla luce di particolari situazioni, gli studenti possano affrontare la prova anche da remoto, come recita l’articolo 8 dell’ordinanza ministeriale 64 del 14 marzo 2022. A riferirlo è l’Ufficio scolastico regionale della Puglia, che vista la attuale situazione legata al Covid, si attiene appunto – così come le commissioni d’esame – alle ordinanza ministeriali 64/65 “Esami di Stato”, secondo cui gli studenti risultati positivi dopo aver già effettuato la prova scritta in presenza, possono sostenere la prova orale in sezioni suppletive che si concludono entro giugno, e comunque entro il termine dell’anno scolastico, ovvero il 31 agosto.

Le date programmate per le sessioni suppletive sono differenti, a seconda del grado di scuola. Per le scuole secondarie di secondo grado (superiori) sono previste sessioni suppletive entro 2 giorni dalla pubblicazione degli esiti dello scritto, e naturalmente a negativizzazione avvenuta. Sono previste anche sessioni straordinarie ancora da calendarizzare, che potrebbero arrivare fino a settembre.

Per le scuole secondarie di primo grado (medie) invece, la sessione suppletiva per svolgere l’esame orale è fissata il 30 giugno, e comunque fino alla fine dell’anno scolastico che ufficialmente si chiude il 31 agosto. L’Ufficio scolastico regionale comunica che è a disposizione degli studenti e dei genitori per qualsiasi dubbio o segnalazione.

Leggi anche...

Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche

Impossibile copiare il testo!