11.6 C
Comune di Bari
sabato 4 Dicembre 2021
Home Cronaca Telegram, giornali divulgati illecitamente: Procura di Bari ordina perquisizioni in Veneto e...

Telegram, giornali divulgati illecitamente: Procura di Bari ordina perquisizioni in Veneto e Sicilia

Notizie da leggere

Perquisizioni disposte dalla Procura di Bari sono in corso in Veneto e in Sicilia nei confronti dei gestori di alcuni canali Telegram sui quali “vengono illecitamente divulgati – si legge in una nota della Procura – giornali, riviste e brani musicali in violazione della normativa a tutela del diritto d’autore”.

L’inchiesta, coordinata dal procuratore aggiunto Roberto Rossi e delegata alla Guardia di Finanza, è stata avviata ad aprile quando fu disposto il sequestro di decine di canali che diffondevano migliaia di PDF di quotidiani, settimanali, romanzi e testi universitari. Al momento, risultano due le persone responsabili della gestione dei canali e della diffusione illecita, al loro interno, del materiale editoriale e musicale. Entrambi sono stati identificati e denunciati all’Autorità Giudiziaria.

Oltre 200 i canali Telegram bloccati in un’indagine in cui sono ipotizzati i reati di riciclaggio, ricettazione e accesso abusivo a un sistema informatico. Stando agli accertamenti effettuati, la frode causerebbe al settore dell’editoria danni per circa 670mila euro al giorno.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

error: Contenuti protetti