12.2 C
Comune di Bari
mercoledì 14 Aprile 2021
Home Cronaca Bari, con 13 grammi di cocaina sulla provinciale per Modugno: in manette...

Bari, con 13 grammi di cocaina sulla provinciale per Modugno: in manette pusher 44enne. Un arresto anche al San Paolo

Da leggere

Due pregiudicati, nelle scorse ore a Bari, sono stati assicurati alla giustizia dai poliziotti della Squadra Mobile. Il primo dei due arresti è avvenuto nella serata di mercoledì sulla strada provinciale 54 che collega il quartiere periferico di Palese a Modugno, dove gli agenti hanno riconosciuto, a bordo di un’auto e in compagnia di un’altra persona, il 44enne Michele Tetro: pluripregiudicato, noto per i suoi precedenti in materia di sostanze stupefacenti. Fermato per un controllo, il pusher è stato trovato in possesso di un involucro termosaldato contenente 13 grammi di cocaina. Ulteriori 4 grammi di droga, tra cocaina e marijuana, sono stati ritrovati dai poliziotti all’interno dell’appartamento dell’uomo. Per lui, così, sono scattati gli arresti domiciliari.

Il secondo arresto, invece, è stato portato a termine nel pomeriggio di ieri al San Paolo. A finire in manette è stato il pregiudicato Vito Losacco: destinatario di un ordine di cattura emesso il 9 giugno dalla Procura di Taranto, dovendo scontare sei anni di reclusione per reati contro il patrimonio. L’attività investigativa condotta dalla Squadra Mobile ha permesso di individuare il luogo esatto in cui si nascondeva Losacco. Un posto diverso dalla sua abituale residenza e dunque cautela utilizzata dal 40enne con il chiaro intento di evitare la cattura. Una volta arrestato, per Losacco si sono aperte le porte del carcere di Bari.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche