Home Cronaca Toritto, incendiata l’auto di una dirigente del Comune: danni anche all’abitazione. Famiglia...

Toritto, incendiata l’auto di una dirigente del Comune: danni anche all’abitazione. Famiglia in salvo grazie ai Vigili del Fuoco

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

“Ennesimo attentato doloso nel nostro paese ai danni di un cittadino nonché dipendente comunale”. La notizia arriva da Facebook ed è stata pubblicata dalla pagina istituzionale del Comune di Toritto.

“Intorno alle ore 2.45 della scorsa notte – scrivono da Palazzo di Città – in via Gioacchino Murat è scoppiato un incendio che ha causato ingenti danni all’abitazione e all’automobile di proprietà della dottoressa Giovanna Bracco, responsabile finanziario del nostro Comune. L’incolumità dei membri della sua famiglia è stata seriamente messa in pericolo: tutti sono riusciti a trarsi in salvo, con grandi difficoltà, grazie all’intervento dei Vigili del Fuoco”.

Sull’episodio, non il primo a Toritto, è intervenuto anche il presidente del Consiglio regionale della Puglia, Mario Loizzo, esprimendo solidarietà all’amministrazione comunale e alla cittadinanza torittese anche a nome dell’intera assemblea.

“Non può passare inosservata l’escalation di atti intimidatori che si sta verificando dall’inizio dell’anno a Toritto – si legge in una nota -. L’incendio doloso dell’auto di funzionario del Comune, questa notte, si aggiunge ad altri eventi analoghi. Da gennaio, sono state date alle fiamme le vetture del sindaco Pasquale Regina, del vicesindaco e di altri cittadini vicini all’amministrazione. Sono certo che forze dell’ordine e magistratura faranno presto chiarezza e assicureranno i responsabili alla giustizia. Oltre a far sentire la vicinanza delle Istituzioni, però, occorre rafforzare la presenza dello Stato sul territorio, perché quanto accade risponde a scopi criminali che vanno sventati, per consentire alla comunità di Toritto di continuare a seguire la strada della legalità e vivere serenamente”.