Home Cronaca Bari, botte alla moglie davanti ai figli minori: 20enne arrestato in via...

Bari, botte alla moglie davanti ai figli minori: 20enne arrestato in via Dante. Per la donna frattura del setto nasale

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Un 20enne barese, con precedenti di Polizia, è stato arrestato al quartiere Libertà perché ritenuto responsabile di maltrattamenti in famiglia e lesioni gravi e aggravate.

I poliziotti, intorno alle 12 di ieri, dopo una segnalazione giunta al 113, sono intervenuti all’interno di una palazzina in via Dante dove un condomino aveva soccorso una donna con il naso rotto e sanguinante. Gli agenti, quindi, hanno raccolto la denuncia della vittima che raccontava di essere stata aggredita e picchiata violentemente dal marito, per l’ennesima volta, tra l’altro in presenza dei suoi due figli minori.

La donna, così, è stata trasportata al Pronto Soccorso del Policlinico da un’ambulanza del 118 dove i medici hanno certificato una frattura del setto nasale guaribile in 30 giorni. L’uomo, invece, è stato rinchiuso nel carcere di Bari.