Home Cronaca Casamassima, volontari dell’associazione Carabinieri in Congedo brutalmente picchiati in villa comunale: due...

Casamassima, volontari dell’associazione Carabinieri in Congedo brutalmente picchiati in villa comunale: due arresti

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

I carabinieri di Casamassima, dopo oltre un mese di indagini, hanno arresto un 32enne e un 38enne, entrambi del posto e già noti alle forze dell’ordine, perché ritenuti responsabili di aver brutalmente aggredito, la sera del 27 giugno scorso all’interno della villa comunale, alcuni volontari dell’associazione Carabinieri in Congedo impegnati in un servizio di ‘assistenza civica’ durante un evento per bambini.

Nella circostanza, i volontari, ‘colpevoli’ di essere intervenuti per sedare una lite tra due donne, una delle quali risultata essere la sorella di uno degli aggressori, vennero ripetutamente colpiti con calci e pugni. Attraverso le testimonianze raccolte sul posto e mediante i filmati estrapolati dai sistemi di videosorveglianza comunale, però, i carabinieri sono riusciti a inchiodare i due colpevoli alle loro responsabilità: per il 32enne si sono aperte le porte del carcere, mentre per il 38enne sono stati disposti gli arresti domiciliari.