Home Cronaca Muore dopo incidente in ambulanza durante il trasferimento da Barletta a Bari:...

Muore dopo incidente in ambulanza durante il trasferimento da Barletta a Bari: la Procura di Trani apre un’inchiesta

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

La Procura di Trani ha aperto un’indagine per omicidio colposo, al momento a carico di ignoti, sulla morte di un pensionato 65enne di Bisceglie, deceduto il 20 luglio all’ospedale San Paolo di Bari, dieci giorni dopo un incidente stradale avvenuto mentre l’uomo era in ambulanza per essere trasferito da Barletta, dove era precedentemente ricoverato. A darne notizia è lo studio legale 3A che difende la famiglia della vittima.

Stando alla ricostruzione fornita dai legali, il 9 luglio il 65enne doveva essere trasferito dall’ospedale Dimiccoli di Barletta, dov’era ricoverato per una frattura al femore, al San Paolo di Bari, perché aveva avuto un ictus. Durante il viaggio verso il capoluogo pugliese, l’ambulanza è rimasta coinvolta in un incidente sulla Statale 16, all’altezza dell’uscita di Molfetta, e “il paziente – riferiscono i legali – ha riportato gravissimi traumi” e poi è morto.

L’inchiesta della magistratura tranese è coordinata dal pm Francesco Tosto che ha disposto l’autopsia per stabilire con certezza le cause del decesso e quindi l’eventuale correlazione con l’incidente stradale.