24.9 C
Comune di Bari
venerdì 6 Agosto 2021
Home Cronaca Giovinazzo, pesca a strascico a pochi metri dalla costa: 2mila euro di...

Giovinazzo, pesca a strascico a pochi metri dalla costa: 2mila euro di multa al comandante del peschereccio

Notizie da leggere

La Guardia Costiera di Molfetta, nelle scorse ore, ha sanzionato un peschereccio che effettuava la pesca a strascico su basso fondale, a poche centinaia di metri dalla costa di Giovinazzo, in zona vietata dalla normativa nazionale e comunitaria.

Nell’occasione, infatti, il peschereccio, autorizzato all’uso di reti trainate intento, è stato beccato a svolgere l’attività di pesca a strascico ad appena mille metri dal porto di Giovinazzo, su un fondale di 28 metri. Al comandante del peschereccio, a cui è stato intimato di salpare l’attrezzo da pesca e fare rientro nel porto di Santo Spirito, è stata elevata così una sanzione amministrativa di 2mila euro per pesca in zona vietata, con sequestro della rete e assegnazione di 6 punti al Comandante stesso e alla licenza di pesca, quali sanzioni accessorie per la tipologia di illecito contestato.

“L’attività di pesca sottocosta ha un impatto devastante in danno dell’ecosistema – spiegano dalla Capitaneria -, ancor più in questo periodo dove, al termine del fermo pesca per l’area da Manfredonia a Bari conclusosi lo scorso 29 agosto, il limite per la pesca a strascico è esteso fino a 6 miglia nautiche dalla costa – oltre 11mila metri – su un fondale di almeno 60 metri di profondità”.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche