Home Cronaca Noicattaro, botte al responsabile dell’azienda di raccolta rifiuti per imporre assunzioni: arrestato...

Noicattaro, botte al responsabile dell’azienda di raccolta rifiuti per imporre assunzioni: arrestato 48enne pluripregiudicato

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Tentata estorsione e lesioni aggravate. Con queste accuse è stato arrestato a Noicattaro il noto pluripregiudicato 48enne Giuseppe Annoscia, detto “Scuppid”, già condannato per plurimi reati tra cui anche omicidio ed associazione di stampo mafioso.

L’arresto è giunto al termine di un’indagine avviata a seguito di un’aggressione avvenuta il 18 luglio scorso, quando Annoscia, stando a quanto ricostruito dagli inquirenti, avrebbe aggredito il responsabile d’area dell’azienda Teknoservice SRL, che si occupa della raccolta rifiuti nel comune di Noicattaro.

Le indagini, oltre ad indentificare con certezza l’autore dell’aggressione, hanno permesso di verificare numerosi precedenti tentativi di intimidazione compiuti dal 48enne, il cui scopo, successivamente ben chiarito, era di imporre all’azienda l’assunzione di persone da lui indicate.