Home Cronaca Bari, in via Caldarola con un’auto rubata: l’inseguimento con i carabinieri finisce...

Bari, in via Caldarola con un’auto rubata: l’inseguimento con i carabinieri finisce a Mola. Tre arresti

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Dopo un lungo e pericoloso inseguimento, iniziato a Bari e terminato a Mola, i carabinieri di Modugno hanno arrestato tre pluripregiudicati, un 61enne e due ragazzi di 31 anni, con le accuse di concorso in ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale.

I tre, infatti, intercettati alle prime ore del mattino in via Caldarola a bordo di una Fiat Panda, alla vista dei carabinieri hanno imboccato a forte velocità la strada statale 16, in direzione Sud. L’inseguimento, durante il quale i fuggitivi hanno messo in serio pericolo l’incolumità pubblica con manovre azzardate e tentato più volte di speronare l’auto dei militari, è terminato così nel centro abitato di Mola, dove l’auto è stata finalmente bloccata.

Dagli immediati accertamenti è emerso che l’autovettura, intestata a una società di noleggio con sede a Brindisi, era stata rubata lo scorso mese di agosto. L’utilitaria, quindi, è stata sottoposta a sequestro e affidata in custodia giudiziale. Dopo la convalida dell’arresto, poi, l’Autorità Giudiziaria ha disposto gli arresti domiciliari per due dei tre soggetti coinvolti nella vicenda, mentre l’altro è stato rimesso in libertà.