Home Cronaca Acquaviva, capannone adibito ad officina abusiva: sequestro e multa di 5mila euro

Acquaviva, capannone adibito ad officina abusiva: sequestro e multa di 5mila euro

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Un capannone agricolo adibito ad officina abusiva che effettuava lavori di meccanica e carrozzeria. È quanto scoperto dalla Polizia di Gioia del Colle, dopo un blitz nella struttura di campagna. Durante l’attività di controllo, infatti, gli agenti hanno scoperto che l’attività veniva portata avanti senza alcun titolo autorizzativo e nessuno dei meccanici presenti era in possesso della qualifica di responsabile tecnico.

Inoltre, in un’area vicina al capannone, è stato scoperto un deposito abusivo di rifiuti speciali altamente inquinanti, tra ricambi ferrosi, pezzi di meccanica, taniche di oli esausti, batterie e filtri dell’olio.

Accertate le irregolarità, tutta l’area è stata sequestrata e al proprietario è stata elevata una sanzione di oltre 5mila euro, con l’ulteriore sequestro finalizzato alla confisca di ogni tipo di attrezzatura.