Home Apertura Bari, accoltella il rivale in amore e si costituisce in Questura: 39enne...

Bari, accoltella il rivale in amore e si costituisce in Questura: 39enne arrestato per tentato omicidio

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Un uomo di 39 anni, nel pomeriggio di ieri a Bari, è stato arrestato per tentato omicidio e porto ingiustificato di armi o oggetti atti a offendere.

I fatti a lui contestati sono accaduti a Palese, dove alcune volanti della Polizia erano state inviate per una segnalazione di urla in strada. Giunti sul posto, quindi, i poliziotti hanno trovato un pregiudicato di 37 anni steso a terra con un’evidente ferita da arma da taglio al braccio destro. Immediatamente soccorso dal personale del 118, così, il ferito è stato trasportato all’ospedale San Paolo dove è stato giudicato non in pericolo di vita.

Nel frattempo, mentre la Polizia aveva già fatto partire le indagini del caso, il 39enne, poi arrestato, si è presentato in Questura col proprio legale di fiducia per costituirsi come responsabile dell’accaduto.

Dalla successiva ricostruzione dei fatti è emerso che l’assalitore, ora rinchiuso nel carcere di Bari, è il nuovo compagno della ex moglie del ferito.  La vittima sarebbe andata a casa dove la donna vive attualmente con il nuovo compagno. Tra gli ex coniugi sarebbe nata una discussione. A quel punto sarebbe intervenuto il 39enne con un coltello, mentre il 37enne avrebbe tentato di armarsi, per difendersi, con un bastone trovato per terra. Passati alle vie di fatto, dunque, l’ex marito ha avuto la peggio.