Home Cronaca Bari, vede i carabinieri e scappa. Inseguimento da film nel centro di...

Bari, vede i carabinieri e scappa. Inseguimento da film nel centro di Carbonara: arrestato 33enne

Autosave-File vom d-lab2/3 der AgfaPhoto GmbH
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

I carabinieri di Bari, intorno alle 9 di ieri e dopo un inseguimento da film per le vie del centro di Carbonara, hanno arrestato un 33enne pregiudicato per resistenza a pubblico ufficiale.

L’uomo, mentre percorreva in auto la Provinciale 183 nei pressi di Carbonara, alla vista dei militari, con una manovra rischiosa, ha improvvisamente cambiato strada. Il particolare non è sfuggito agli uomini dell’Arma, i quali hanno subito affiancato l’autovettura e indicato al conducente di fermarsi. A quel punto però, al contrario, il 33enne ha accelerato dando vita a un inseguimento a folle velocità, anche sopra i 120 km/h, attraversando gli incroci con il semaforo rosso e senza alcuna cautela nei confronti degli altri utenti della strada.

Allertata la centrale operativa del Comando Provinciale, con richiesta di rinforzi, dopo pochi minuti nel centro di Carbonara sono arrivate altre due auto dei carabinieri e una coppia di militari in moto. Vistosi braccato, il 33enne ha tentato anche la fuga a piedi: un tentativo cancellato definitivamente nei pressi di fermata degli autobus, dove è stato raggiunto, bloccato e messo in manette.

Dopo la convalida dell’arresto, il 33enne, trovato anche in possesso di una bustina di marijuana, è stato sottoposto all’obbligo di firma.