22.6 C
Comune di Bari
sabato 25 Settembre 2021
Home Cronaca Bari, visita della Polizia a 35enne ai domiciliari: edificio pieno di telecamere...

Bari, visita della Polizia a 35enne ai domiciliari: edificio pieno di telecamere e un altro pregiudicato in casa

Notizie da leggere

Ieri mattina i poliziotti della Squadra Mobile della Questura di Bari hanno eseguito una misura di custodia cautelare in carcere, emessa dalla Corte d’Appello, nei confronti di un 35enne pregiudicato.

L’uomo, nei giorni scorsi, aveva ricevuto una visita da parte dei Falchi della Squadra Mobile presso la sua abitazione, dove era sottoposto agli arresti domiciliari. I poliziotti, durante il controllo, hanno rilevato che l’edificio era dotato di svariate telecamere di videosorveglianza che, puntando sulla pubblica via, consentivano al 35enne di monitore l’eventuale arrivo della Polizia.

Curiosa poi un’altra circostanza. All’interno dell’abitazione, infatti, gli agenti hanno identificato un secondo pregiudicato che, sapendo di non potersi intrattenere in quell’appartamento, prima dell’arrivo della Polizia, si era maldestramente nascosto sotto le coperte, nello stesso letto occupato dalla madre del 35enne che in quel momento stava dormendo.

La Polizia, alla luce di quanto rilevato, ha richiesto al giudice la sostituzione della misura cautelare degli arresti domiciliari con quella della detenzione in carcere. Misura eseguita, appunto, nella giornata di ieri.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche