27.8 C
Comune di Bari
lunedì 26 Luglio 2021
Home Cronaca Controlli Polfer in Puglia, Basilicata e Molise: 761 persone fermate e 225...

Controlli Polfer in Puglia, Basilicata e Molise: 761 persone fermate e 225 bagagli ispezionati. Due denunce

Notizie da leggere

Ben 761 persone controllate, 225 bagagli ispezionati e due cittadini stranieri denunciati in quanto inottemperanti all’ordine del Questore di Lecce di allontanarsi dal territorio nazionale. È questo il bilancio dell’operazione ‘Stazioni Sicure’, svolta mercoledì 24 febbraio, che ha visto impegnati 87 operatori della Polizia Ferroviaria in 34 stazioni di Puglia, Basilicata e Molise: un’attività di controllo effettuata con il supporto di unità cinofile della Polizia di Stato e di metal detector per i controlli dei bagagli sospetti.

I controlli, per quanto riguarda Bari, hanno interessato anche le zone limitrofe alla Stazione Centrale e le stazioni della Ferrotranviaria, delle Ferrovie Appulo Lucane e delle Ferrovie del Sud Est, dove sono state effettuate verifiche e ispezioni nelle sale d’attesa, nelle biglietterie, nei sottopassaggi, a bordo dei treni, lungo i marciapiedi di arrivo e partenza dei convogli e negli esercizi commerciali.

Nei giorni scorsi poi, sempre a Bari, gli operatori impegnati sul territorio hanno effettuato anche alcuni rintracci e un salvataggio. Gli agenti Polfer hanno soccorso un 80enne in stato confusionale, giunto a bordo di un treno proveniente da Taranto. L’anziano è stato accompagnato negli uffici di Polizia, in considerazione anche delle rigide temperature, e tranquillizzato. Poco dopo è stato poi riaffidato ai figli, facilmente rintracciati in quanto l’anziano, fortunatamente, aveva con sé il cellulare.

Un 54enne della provincia di Foggia, con problemi psichici, è stato rintracciato, sempre nella stazione di Bari, da una pattuglia della Polizia Ferroviaria e riaffidato ai familiari, che ne avevano denunciato l’allontanamento. Ancora, il 19 febbraio scorso nella stazione di Fasano, un agente della Polfer di Bari libero dal servizio ha notato una giovane donna pericolosamente vicina ai binari. Intuendo che potesse mettere in atto un gesto inconsulto, è intervenuto mettendola in sicurezza e chiedendo ausilio telefonico alla Centrale Operativa Compartimentale. La donna, successivamente, è stata affidata ai Carabinieri intervenuti sul posto.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche