25.2 C
Comune di Bari
sabato 12 Giugno 2021
Home Cronaca Incidente a Monopoli, scatta l’alcoltest: giovane di Putignano denunciato per guida in...

Incidente a Monopoli, scatta l’alcoltest: giovane di Putignano denunciato per guida in stato di ebbrezza

Notizie da leggere

Tanto spavento, ma per fortuna nessun ferito. Agli atti, però, una denuncia per guida in stato di ebbrezza con contestuale ritiro della patente. È il resoconto di un incidente stradale avvenuto ieri pomeriggio, intorno alle 18, a Monopoli. Lo schianto tra due auto, entrambe Fiat Panda, si è verificato all’incrocio tra viale Aldo Moro e via Marina del Mondo. In uno dei due veicoli viaggiavano una monopolitana di 45 anni e la figlia minorenne, nell’altro tre ragazzi poco meno che 30enni. Compreso il conducente di Putignano.

Gli agenti della Polizia Locale giunti sul posto, come da procedura obbligatoria, prima di iniziare la rilevazione del sinistro hanno eseguito l’alcoltest. Dalla cosiddetta ‘prova del palloncino’, quindi, è emerso che il ragazzo di Putignano si era posto alla guida del mezzo con un tasso di alcolemico di 1,57 grammi per litro. Circa il doppio rispetto al limite consentito dalla legge. Dato il primo esito positivo, dopo 5 minuti, il test è stato ripetuto. Facendo registrare un tasso più basso, ma comunque di 1,49 grammi per litro.

“Questo comportamento – ricordano dal Comando di Monopoli – costituisce un grave reato punito con un’ammenda da 800 a 3.200 euro e l’arresto fino a sei mesi. All’accertamento del reato consegue in ogni caso la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida da sei mesi ad un anno. Nel caso in cui il conducente ubriaco provoca un incidente stradale poi, le sanzioni sono raddoppiate. Ed è disposto il fermo amministrativo del veicolo per 180 giorni, salvo che il veicolo appartenga a persona estranea all’illecito, come nel caso di specie”.

“Questa estate riprenderemo i controlli sistemici con un apposito progetto lavorativo – svela il comandante Cassano – con l’utilizzo dell’etilometro, soprattutto nei fine settimana. Velocità, alcool e cellulare sono una piaga assoluta per la sicurezza degli utenti della strada. Nelle ultime 72 ore abbiamo registrato 10 sinistri stradali con danni alle persone e alle cose, tra cui una prognosi riservata. Il mio appello – conclude – è di essere responsabili alla guida”.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche