31.7 C
Comune di Bari
martedì 27 Luglio 2021
Home Cronaca Bari, in casa nasconde un kalashnikov: 52enne del San Paolo già ai...

Bari, in casa nasconde un kalashnikov: 52enne del San Paolo già ai domiciliari viene trasferito in carcere

Notizie da leggere

In casa, all’interno di uno zaino poggiato su un ripiano dell’armadio della camera da letto, nascondeva un fucile mitragliatore AK47, calibro 7.62, completo di caricatore. Per questo un 52enne di Bari, residente nel quartiere San Paolo e già ai domiciliari per reati contro il patrimonio, è stato arrestato dalla Polizia per detenzione di arma da guerra con relativo munizionamento e ricettazione della stessa.

I poliziotti hanno bussato alla porta dell’uomo nella mattinata di ieri. Il sospetto che potesse nascondere armi e munizioni, nutrito dagli investigatori, ha portato gli agenti a effettuare un’accurata perquisizione domiciliare. Trovato il kalashnikov, quindi, il 52enne è stato messo in manette e trasferito nel carcere di Bari. “Sono in corso accertamenti balistici sull’arma e sulle munizioni – spiegano dalla Polizia -, al fine di verificare l’eventuale utilizzo dell’arma in precedenti episodi delittuosi”.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche