25.2 C
Comune di Bari
domenica 25 Luglio 2021
Home Cronaca “Basta. Me ne vado”, soffre la convivenza forzata: 55enne di Bari evade...

“Basta. Me ne vado”, soffre la convivenza forzata: 55enne di Bari evade dai domiciliari e va dai carabinieri

Notizie da leggere

“Basta. Non vi sopporto più. Me ne vado”. Devono essere state più o meno queste le ultime parole pronunciate prima di aprire la porta, uscire dall’appartamento e recarsi presso la stazione dei carabinieri in via Tanzi. Protagonista della vicenda, accaduta ieri sera a Bari, un 55enne del quartiere Madonnella. Particolare non trascurabile: l’uomo era agli arresti domiciliari.

Il pregiudicato ha spiegato ai militari di essere stato costretto a evadere per via della difficile convivenza forzata con i propri congiunti. Resosi autore di un analogo episodio lo scorso 15 giugno, quindi, il 55enne è stato tratto in arresto, in flagranza di reato, e trasferito nel carcere di Trani.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche