37.4 C
Comune di Bari
domenica 1 Agosto 2021
Home Cronaca Furti in casa nel Brindisino tra fine marzo e metà aprile: tre...

Furti in casa nel Brindisino tra fine marzo e metà aprile: tre arresti a Bari. Almeno otto i colpi messi a segno

Notizie da leggere

A volto scoperto e con mascherina chirurgica avrebbero commesso una serie di furti in abitazioni, almeno otto, in provincia di Brindisi: per questo tre persone sono state raggiunte oggi a Bari da un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Brindisi, Maurizio Saso, su richiesta del pm Alfredo Manca.

Secondo quanto ricostruito, i furti sarebbero stati commessi tra il 29 marzo e il 17 aprile scorso: periodo in cui erano in vigore restrizioni per il Covid. I tre avrebbero utilizzato sempre una Fiat Bravo la cui targa è risultata in alcuni casi alterata.

I fatti si sono verificati a Montalbano di Fasano, Cisternino, Carovigno, San Vito dei Normanni, San Pietro Vernotico e Latiano. I tre erano stati arrestati in flagranza dopo un inseguimento con i carabinieri. Oggi sono stati attribuiti loro anche i furti in abitazione.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche