38.3 C
Comune di Bari
giovedì 29 Luglio 2021
Home Cronaca Roma, bimbo di 8 anni rischia di annegare nella piscina delle terme:...

Roma, bimbo di 8 anni rischia di annegare nella piscina delle terme: salvato da medico del Miulli in vacanza

Notizie da leggere

In vacanza con moglie e figli, a pochi chilometri da Roma, ha salvato la vita a un bambino di 8 anni quasi annegato in piscina. Protagonista della vicenda è il dottor Michele Maiellari, 48enne originario di Triggiano e residente a Mola, dirigente medico pneumologo dell’ospedale Miulli di Acquaviva.

Il fatto, a lieto fine solo grazie del provvidenziale intervento del medico barese, è accaduto nel pomeriggio di ieri presso le Terme di Cretone a Palombara Sabina, a circa 30 chilometri dalla Capitale. Edoardo, 8 anni, era in acqua da un po’. Si pensava stesse giocando, quando all’improvviso è scattato l’allarme. Il piccolo è stato tirato fuori dalla piscina inerme, cianotico e in arresto cardiocircolatorio. Il dottor Maiellari, quindi, dall’altra parte della piscina con le sue figlie più piccole, rendendosi conto della gravità della situazione, è accorso sul posto in pochissimi secondi, praticando immediatamente le manovre di rianimazione cardiopolmonare.

Edoardo, dopo diversi tentativi di rianimazione, ha tossito, aperto gli occhi e si è liberato dell’acqua che ormai aveva riempito i suoi polmoni. Il dottor Maiellari, con l’aiuto dei bagnini, lo ha trasportato in barella nella medicheria della struttura. Allertato il 118, che ha dato seguito all’intervento con elisoccorso e due ambulanze, sul posto sono giunti anche i carabinieri. Il bambino, già in sicurezza per via dell’intervento del dottor Maiellari, è stato poi trasportato al Bambino Gesù per il prosieguo degli accertamenti e le cure del caso.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche