21.4 C
Comune di Bari
venerdì 24 Settembre 2021
Home Cronaca “Stasera vi ammazzo”, maltrattamenti e minacce a moglie e suoceri anche davanti...

“Stasera vi ammazzo”, maltrattamenti e minacce a moglie e suoceri anche davanti ai carabinieri: arrestato a Bitritto

Notizie da leggere

Un uomo di 54 anni è stato arrestato dai carabinieri l’altro pomeriggio a Bitritto per maltrattamenti in famiglia.

I militari, dopo una richiesta d’aiuto arrivata al 112, sono intervenuti per una violenta lite tra coniugi. Giunti sul posto, quindi, hanno intercettato il 54enne in strada, ubriaco, che inveiva contro la moglie e i familiari conviventi. In casa, invece, gli uomini dell’Arma hanno trovato la donna, in lacrime e in forte stato di agitazione, in compagnia del figlio e dei propri genitori giunti in suo soccorso: poco prima, stando a quanto accertato dalla pattuglia, per l’ennesima volta il marito l’aveva offesa e minacciata di morte, per poi scagliare la sua rabbia contro un ventilatore, trovato completamente distrutto.

Gli accertamenti svolti, quindi, hanno consentito di appurare che l’uomo, ormai da anni, maltrattava la moglie alternando minacce e offese verbali con dispetti, soprusi e violenze rivolte spesso verso la donna, ma anche contro oggetti di casa e, più in generale, ciò che gli capitava tra le mani.

Il 54enne, anche alla presenza dei carabinieri, ha continuato a minacciare di morte la moglie, assicurando che si sarebbe procurato facilmente una pistola per poi ammazzare tutti in serata, dalla moglie ai suoceri. Per questi motivi, così, è stato dichiarato in arresto. Per lui sono stati disposti i domiciliari presso l’abitazione dei genitori.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche