10.5 C
Comune di Bari
mercoledì 8 Dicembre 2021
Home Cronaca Bari, morì per infezione dopo asportazione polipo nello stomaco: assolti 2 medici

Bari, morì per infezione dopo asportazione polipo nello stomaco: assolti 2 medici

Notizie da leggere

Il gup del Tribunale di Bari Marco Galesi ha assolto “perché il fatto non sussiste” due medici, Giuseppe Piccinni e Chiara Ferrara, imputati con l’accusa di concorso in omicidio colposo nel processo sulla morte di una donna, avvenuto nel luglio 2017 a seguito di una infezione successiva ad un intervento chirurgico di asportazione di un polipo nello stomaco, eseguito nella clinica Santa Maria di Bari.

Stando all’ipotesi accusatoria, dopo l’operazione, eseguita “correttamente”, e le dimissioni della paziente, il 4 giugno 2017, i due medici avrebbero dovuto ricoverarla nuovamente e somministrarle antibiotici perché le medicazioni successive avevano rilevato una infezione in atto. La donna è morta per shock settico circa un mese dopo, il 20 luglio 2017.

Il giudice, accogliendo le tesi della difesa, rappresentata dagli avvocati Giuseppe Buquicchio e Nicola Pasculli, ha escluso la responsabilità dei due chirurghi. La sentenza di assoluzione è stata emessa al termine di un processo celebrato con il rito abbreviato. Le motivazioni saranno depositate entro 90 giorni.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

error: Contenuti protetti