9 C
Comune di Bari
sabato 29 Gennaio 2022
HomeBassa dxFratelli di Valenzano morti nell'incidente, il sindaco-soccorritore: "Una notte che non dimenticherò"

Fratelli di Valenzano morti nell’incidente, il sindaco-soccorritore: “Una notte che non dimenticherò”

Notizie da leggere

“Un profondo senso di dolore, una notte che difficilmente si dimenticherà”. Tra i primi soccorritori giunti sul luogo dell’incidente stradale in cui la scorsa notte hanno perso la vita due fratelli di Valenzano, avvenuto sulla strada che collega Castellana a Turi, c’era anche il sindaco di Cellamare, Gianluca Vurchio.
Una situazione drammatica quella che hanno dovuto affrontare il sindaco-soccorritore e i suoi colleghi, perché “estrarre quei ragazzi dalle lamiere, privi di vita” ha dato un “profondo senso di tristezza”, scrive il primo cittadino sulla sua pagina Facebook. “Ho un lavoro – prosegue il post – come tanti miei colleghi, che amo e spesso penso di essere davvero fortunato. Ho un lavoro che mi regala emozioni e tante volte mi fa gioire per le vite che strappiamo alla morte. Ma non è stato il caso stanotte”.
“Tristezza e sgomento” le sensazioni descritte da Vurchio, per “quei poveri e giovanissimi ragazzi che, assieme ai Vigili del Fuoco, abbiamo dovuto estrarre dalle lamiere. Vi sia lieve la terra – conclude – Questa è una notte da dimenticare, ma profondo è il senso di dolore”

Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Impossibile copiare il testo!