9.4 C
Comune di Bari
sabato 29 Gennaio 2022
HomeCronacaTre pescatori di Trani beccati a Santa Marinella con 5mila ricci di...

Tre pescatori di Trani beccati a Santa Marinella con 5mila ricci di mare: scatta la maxi multa

Notizie da leggere

Tre persone, tutte originarie di Trani, sono state sanzionate dai carabinieri di Civitavecchia perché sorprese a Santa Marinella, un piccolo comune da 19mila abitanti in provincia di Roma, con oltre 5mila ricci di mare appena pescati.

I tre, a bordo di una monovolume di grossa cilindrata con vetri oscurati, sono stati fermati dai militari per un controllo. Nel bagagliaio dell’auto, così, sono state trovate bombole d’ossigeno, reti e mute da sub. Oltre a due ceste stracolme di ricci. “I giovani hanno provato a giustificarne il possesso – spiegano i carabinieri – ma nessuna fra le ragioni addotte è valsa a spiegare come mai, invece dei 50 ricci di mare pro capite la cui pesca è effettivamente consentita, ne avessero con loro circa il centuplo”.

Per i tre uomini, tutti già noti alle forze dell’ordine per altre vicende giudiziarie, è scattato subito il sequestro del pescato, delle attrezzature rinvenute e della vettura. In più, una multa da 6mila euro a testa. “I ricci – concludono i militari – sono stati restituiti al mare, in una località idonea, sempre nel comune di Santa Marinella”.

Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Impossibile copiare il testo!