Home Attualità Covid, tamponi dai medici di base. Il sindaco di Bitonto: “Li faranno...

Covid, tamponi dai medici di base. Il sindaco di Bitonto: “Li faranno o no? L’assessore Lopalco ci illumini”

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

“Apprendo che diverse sigle sindacali hanno disertato l’incontro in regione per consentire ai medici di base di effettuare il tampone. I cittadini, quindi, potranno fare il tampone grazie alla collaborazione dei medici di base o no? Prego l’assessore Lopalco di illuminarci in merito a questa situazione. Non sappiamo più come spiegare l’inspiegabile”. È quanto chiede sui social il sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio, preoccupato del fatto che, ieri, tre sigle sindacali che rappresentano in Puglia circa il 45% dei medici di medicina generale, non hanno firmato il “protocollo tamponi” con la Regione Puglia.

Il timore è che alcuni medici, quindi, possano rifiutarsi di svolgere i test rapidi ai pazienti asintomatici dopo i 10 di quarantena, come prevede l’accordo firmato ieri. “Le divisioni – prosegue Abbaticchio – che stiamo registrando sul tema tra Regione e sindacati sono sconcertanti, vista la drammaticità del momento”.